Realizzazione della 3° corsia dell’A11 tra Firenze e Pistoia

12 Maggio 2018


Realizzazione della 3° corsia dell’A11 tra Firenze e Pistoia – Si tratta di un intervento di prioritaria importanza  per l’adeguata circolazione in un’area densamente occupata da cittadini ed imprese, che riguarda le 3 province con differenti impatti su ognuna. Il progetto ha una storia di oltre 20 anni e prevede 27 Km di autostrada per un importo di circa mezzo miliardo di euro. Per Prato l’infrastruttura è collegata a interventi collaterali di grande rilevanza quali il miglioramento dell’accesso dal Casello di Prato Est al Macrolotto Industriale n. 2 e il raddoppio del Ponte Lama, che collega l’area pratese con l’importante area industriale e commerciale di Capalle a Campi Bisenzio e dei Gigli. Naturalmente poi vi sono ambiti di intervento minori ma di grande rilevanza, come l’adeguamento di tutti i ponti di attraversamento dell’Autostrada e la realizzazione di miglioramenti ambientali attraverso l’installazione di barriere architettoniche e di piantumazioni. L’iter espropriativo delle aree interessate è iniziato soltanto nel 2016. A luglio 2019 Autostrade ha pubblicato un bando per la realizzazione di un tratto che riguarda 17,5 chilomentri.

Una replica a “Realizzazione della 3° corsia dell’A11 tra Firenze e Pistoia”

  1. Per parlare della terza corsia autostradale tra Pistoia e Firenze basta percorrerla la mattina (a piedi si fa prima )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *